Pizza di Pasqua

Pizza di Pasqua

Pizza di Pasqua

La pizza di Pasqua dolce è una preparazione pasquale diffusa in tutto l'Abruzzo. La ricetta base è realizzata con farina, uova, zucchero, lievito di birra, strutto o burro, cannella e scorza di arancia e limone, con alcune variazioni in base al luogo di preparazione.

La pizza di Pasqua è diffusa in tutto l’Abruzzo. Appartiene alla categoria dei dolci legati alle festività e necessita di una lunga quanto irrinunciabile preparazione.

Si tratta di una torta di forma cilindrica di colore dorato scuro.

Ingredienti
3 uova
700 g di farina manitoba
150 ml di olio di semi
1 pizzico di sale fino
200 g di zucchero semolato
120 ml di latte
semi di anice q.b.
100/120 g di uvetta
macedonia di canditi q.b.
25 g di lievito di birra fresco
scorza grattugiata di limone e arancia
zuccherini colorati q.b.

Procedimento:
Mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida.
In una ciotolina versare il latte leggermente tiepido, unire il lievito di birra e mescolare per farlo sciogliere. In un piatto sbattere le uova.
In una ciotola capiente aggiungere la farina setacciata, lo zucchero semolato, le uova, le scorzette grattugiate degli agrumi, il pizzico di sale, l’olio, l’acqua con il lievito e iniziare ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Mentre si lavora l’impasto incorporare l’anice, i canditi e l’uvetta ben strizzata. Continuare ad impastare sul piano lavoro sino ad ottenere un panetto liscio, elastico e setoso.
Sistemare il panetto in uno stampo alto (come quello del panettone) da 22 cm di diametro rivestito con carta forno, coprire con pellicola trasparente e far lievitare in un luogo tiepido per circa 4 ore (dovrà raddoppiare il suo volume)
Portare il forno a 200°C
Spennellare la superficie della pizza dolce con un tuorlo sbattuto oppure latte e cospargere la superficie con zuccheri colorati.
Cuocere la spianata in forno già caldo per circa 50 minuti (il tempo dipende dal forno)
La spianata pizza dolce di Pasqua a fine cottura dovrà risultare ben cotta (verificare con lo stecchino la cottura all’interno) e scura.
Far raffreddare e servire a fette.


Potete conservare la pizza di Pasqua dolce per 3-4 giorni a temperatura ambiente, all'interno di un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso.

Enogastronomia in Abruzzo

Scopri l'Abruzzo

Destinazioni Top

Le vostre scelte
Verifica Disponibilità Richiedi preventivo senza impegno!