Campli

Campli

Arte, spiritualità, cultura, storia e ricchezze gastronomiche. Tutto custodito dalle dolci colline abruzzesi

Tra le colline, in provincia di Teramo, è situato il borgo di Campli, una splendida città d’arte ricca di piacevoli sorprese. Questa cittadina racchiude in sé numerose attrattive rivolte a chi, magari durante il proprio soggiorno in una delle località marittime della costa teramana, ama scoprire anche le ricchezze presenti nell’adiacente zona collinare.

Campli è famosa per la presenza della Scala Santa, così denominata sin dal 1772. I fedeli salendo i 28 gradini in legno presenti, in ginocchio, pregando e con la testa china, ricevono l’assoluzione dei propri peccati.

Questo luogo di culto è ancora oggi meta di numerosissimi pellegrini ed è arricchito dall’affascinante simbologia espressa da sei dipinti, situati lateralmente rispetto alla scala e legati alle vicende della Passione.

Da citare inoltre, per la rilevanza artistica che le contraddistingue, la Cattedrale di Santa Maria in Platea, risalente alla fine del XIV secolo e la Chiesa di San Francesco, dall’inconfondibile stile romanico, semplice ed essenziale.

Di notevole interesse architettonico i palazzi civici presenti, come la Casa del Farmacista, la Casa del Medico e l’imponente Palazzo Farnese. Quest’ultimo, in stile gotico, è uno dei più antichi palazzi civici presenti in Abruzzo, risalente alla fine del XIII secolo. Queste strutture rappresentano degli interessanti esempi di architettura civile medievale e rinascimentale.

Una delle attrattive, forse più suggestive da visitare è sicuramente la necropoli situata nella vicina Campovalano. In questa zona sono state rinvenute oltre 600 sepolture datate tra il XII-X secolo a.C. Il patrimonio archeologico rinvenuto, che presenta corredi funerari ricchi di antiche testimonianze dell’epoca, è in parte presente presso il Museo Archeologico di Campli.

La città è inoltre celebre per il legame con la tradizione gastronomica teramana ed in particolare per la “porchetta di Campli”. Nella vostra visita nella cittadina non perdete l’occasione di mangiare un panino con la porchetta presso uno dei camioncini presenti in strada.. non ve ne pentirete!

Campli rappresenta dunque un’occasione per visitare una delle città abruzzesi più ricche di storia, che ha conservato oltre al suo aspetto medievale un forte legame con le tradizioni e le usanze del territorio.

Scopri l'Abruzzo

Destinazioni Top

Le vostre scelte
Verifica Disponibilità Richiedi preventivo senza impegno!